Innovare significa creare nuovi prodotti? A volte basta reingegnerizzarli grazie alle nuove tecnologie Internet of Things

04 Aprile 2016

IOT

L’innovazione di prodotto è una esigenza vitale tra le aziende manifatturiere e accomuna quelle già attive da anni e le start up.

Le aziende con un parco prodotti consolidato, hanno sempre più la necessità di farli crescere ed evolvere per consolidare la propria competitività e rispondere alle esigenze dei clienti.

Le Start Up, portatrici di creatività e competenza tecnologica, nascono spesso su una idea di rivoluzione di prodotto basata sulla innovazione.

In particolare, in questi ultimi anni si assiste ad un grande sviluppo di quelle applicazioni che aiutano la tracciabilità, la riduzione dei consumi energetici, la condivisione dei dati in tempo reale, la manutenzione predittiva delle macchine e dei veicoli.
Abbiamo elencato, cioè, tutti quegli aspetti realizzabili o migliorabili grazie a soluzioni IOT, che mettono in connessione diretta prodotti, o specifici componenti di ogni prodotto, con i loro produttori ed utilizzatori.


Un approccio che si applica, ad esempio, anche all’industria delle macchine utensili e delle macchine speciali, per migliorare sia le aree di automazione e processo, sia quelle di produzione e manutenzione.

Grazie alle applicazioni Internet of Things, che integrano il M2M (machine-to-machine), le macchine utensili diventano “intelligenti” e capaci di fornire le giuste informazioni sia agli utilizzatori per migliorare i cicli produttivi, la velocità, il risparmio materiali e usura utensili, la qualità delle lavorazioni, sia ai produttori per controllarne anche da remoto il funzionamento e la manutenzione, oltre allo sviluppo dei prodotti successivi. Il tutto con un ulteriore valore aggiunto: la possibilità di aumentare la sicurezza sul lavoro a favore dell’operatore di macchina.

Internet of Things significa anche poter accedere, a partire dall’oggetto (dal singolo componente della macchina, per esempio) a un mondo di informazioni e risorse immediatamente disponibili, utilizzabili per la risoluzione del problemi, servizi aggiuntivi e assistenza. Un vantaggio da offrire ai clienti per metterli in condizione di ridurre i costosissimi fermo macchina, cosa di cui vi saranno grati!

NuZoo Robotics aiuta le aziende a sviluppare applicazioni Internet of Things per innovare i propri prodotti o crearne di totalmente nuovi, sfruttando i vantaggi della tracciabilità e della raccolta dati per ottimizzare lo sviluppo prodotto stesso e migliorare il servizio al Cliente.

La nostra esperienza vi mette a disposizione sia la piattaforma tecnologica di sviluppo sia la capacità progettuale di ideare, realizzare e testare applicazioni IOT da parte del nostro staff.

Le applicazioni con cui ci siamo già confrontati sono molte, ad esempio lo sviluppo di robot per la sorveglianza e la sicurezza, capaci di interagire con gli utilizzatori e di scambiare dati per garantire la vigilanza e la prevenzione di incidenti in spazi aperti e chiusi, dovuti ad esempio a collisioni.

Anche la stessa robotica industriale è senza dubbio una delle aree dell’automazione che sta avendogrande sviluppo, grazie alla diffusione di informazioni tramite applicazioni IoT.

Fino ad oggi i robot non hanno potuto manifestare tutte le loro potenzialitàperchéimmersi in un ambiente scarso di informazioni, ma più queste diverranno accessibili più le loro prestazioni e flessibilità saranno sfruttate al meglio.

Contatta NuZoo Robotics per appoggiarti al partner tecnologico che ti aiuta a innovare i tuoi prodotti con applicazioni Internet o Things.

Letto 621 volte
Iscriviti alla nostra newsletter
Quante gambe ha una persona ? 
Name:
Email: 

Contattaci

Seguici sui nostri canali social