I progressi fatti nelle tecnologie basate sul posizionamento e l’importanza sempre maggiore di questo tipo di informazione anche in applicazioni indoor, hanno portato ad un crescente interesse per i servizi basati sulla localizzazione. Oggi, la maggior parte delle esigenze riguardano applicazioni che tracciano in tempo reale beni fisici all’interno delle strutture industriali o, più in generale, operative.

Un sistema di tracciamento indoor, anche detto IPS (Indoor Positioning System) è un sistema in grado di localizzare la posizione di oggetti, persone, animali all’interno di edifici. La necessità di questo tipo di tecnologie deriva dal fatto che il GPS (Global Positioning System) risulta inaffidabile in ambienti chiusi.

Inoltre, con l’emergere dell’Internet of Things (IoT), la localizzazione all’interno di ambienti come supermercati, aeroporti, stazioni ferroviarie e ospedali sta prendendo sempre più piede. Nei supermercati, un cliente può selezionare un carrello dotato di schermo PDA (Personal Digital Assistant) e tag di identificazione, la posizione del carrello viene quindi identificata tramite Wi-Fi e/o sistema RFID, e se il cliente desidera trovare la posizione di un prodotto, può cercarlo sullo schermo del PDA e vengono fornite le indicazioni per raggiungerlo. Nei musei e nelle gallerie, anziché fornire ai visitatori i classici opuscoli, i turisti vengono guidati da un dispositivo che funziona via Bluetooth. Il dispositivo può dare indicazioni verso una parte specifica della galleria e fornire informazioni su un’opera d’arte. Inoltre, in campo medicale, i tag RFID possono essere posizionati su diverse parti del corpo; questo ci permette di raccogliere informazioni sui pazienti che necessitano di assistenza domiciliare, consentendoci di sapere se sono seduti, dormono, camminano, se stanno in piedi o se stanno collassando.

Gli ambiti di applicazione sono molteplici. Abbiamo applicazioni anche in ambito trasporti e logistica (posizione esatta degli oggetti da spedire) ed in ambito manifatturiero (come e dove i beni vengono spostati).

Ad oggi, quali sono le tecnologie più usate per la localizzazione indoor?

Proviamo a confrontare diversi sistemi facendo una comparazione tecnico-funzionale.

Continua a leggere qui

Abbiamo il piacere di informarvi che il Gruppo MARTEC, operante in campo internazionale nei settori della Sicurezza Integrata per navi da crociera, Mega Yachts, e per veicoli e navi militari, ha deciso di sostenere il piano industriale di NuZoo Robotics Srl acquisendo una quota rilevante della Società. L’ingresso in società, avvenuto lo scorso 22 luglio attraverso la sottoscrizione di nuovo capitale sociale, consentirà a NuZoo Robotics di proseguire nella realizzazione di nuovi progetti in ambito robotico e IoT e di rafforzare la propria struttura finanziaria e patrimoniale.

Martec prosegue nella propria strategia di sviluppo acquisendo una società che, seppur di piccole dimensioni, presenta una forte caratterizzazione tecnologica e competenze che potranno di certo arricchire ulteriormente il già alto livello tecnologico dei propri sistemi.

La solidità strategica del gruppo MARTEC in campo manageriale, finanziario e commerciale rafforzerà l’ambizioso programma di sviluppo di una PMI tecnologica ed innovativa qual è NuZoo Robotics, basato sulla passione tecnologica, sulla competenza e sulla propria ventennale esperienza.

Quanto sopra consentirà di offrire una sempre migliore attenzione ai propri Clienti, ai Fornitori ed ai propri Partner elevando il proprio standard tecnologico e strutturale.


NuZoo Robotics Srl
Stefano Avenia

E’ stata una corsa contro il tempo ma, nel mese di maggio, abbiamo rilasciato la nostra soluzione ITT Distanza Sociale.


Nel rispetto dei protocolli per la sicurezza dei luoghi di lavoro, il sistema offre due versioni: ovvero la sola Segnalazione di Assembramento ed una estensione della stessa verso tutte le funzionalità ed utilizzo in Cloud.

Un nuovo Tag, per garantire maggior operatività in termini di tempo, dotato di segnalazione acustica, sonora e vibrazione.

La capacità di garantire la massima rilevazione tra Tag in ogni situazione e la possibilità di memorizzare sino a 400 alarmi, contraddistinguono ITT Distanza Sociale dalle altre soluzioni.

Un investimento che si non ferma al solo utilizzo per finalità anti Covid-19 ma che, nella logica ITT, può anche essere utilizzato ed integrato in tutte le altre applicazioni, come la Sicurezza Industriale, il Tracciamento e localizzazione e la Sorveglianza Anziani.

NuZoo Robotics è lieta di presentare la nuova linea di ITT, ver. 4.0, dedicata all’IoT ed agli sviluppi tecnologici in ambito industriale.



Il nuovo TAG, usato come ID e localizzatore per il tracciamento di oggetti, persone o animali, ora ha un enclosure ancora più minimale. Può essere trasformato da portachiavi, a porta badge, da aggancio per fibbie e cinture a supporti generici.

Per aumentare le prestazioni sono stati migliorati gli algoritmi di localizzazione e per l'autonomia energetica, oltre all'aggiunta della funzionalità di ricarica wireless.


Anche i moduli che lo compongono, lato installazione infrastrutturale, come i NET, GATE e BRIDGE beneficiano di profonde migliorie, anche di carattere innovativo. Ora sono perfettamente incapsulati all'interno di un enclosure industriale dedicato, così da essere facilmente installati anche su barra DIN. Sono state inoltre semplificate tutte le procedure di installazione e gestione, tramite interfacce grafiche ed intuitive.


In aggiunta, abbiamo realizzato un nuovo device, che abbiamo denominato Co.s.mo., ovvero un un modulo I/O smart connesso al bus di ITT. Appositamente studiato per connettersi a servomotori o macchinari intelligenti e sempre più evoluti, consente un controllo in real-time degli stessi.


Questa nuova famiglia di moduli ITT, consente ad ogni tipo di macchinario o veicolo di gestire in maniera attenta e puntuale la raccolta, la memorizzazione, lo scambio e la comunicazione dei dati prodotti, rendendo così l’impianto compatibile con le normative “Industria 4.0.”.


Una cosa importante da ricordare la la disponibilità del nostro preventivatore automatico che consente a chiunque, una volta capito le funzionalità dei singoli moduli, di effettuare online una valutazione economica di massima del costo del proprio progetto, in modo assolutamente facile e gratuito.



Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina dedicata.

Affinché il nostro sistema ITT possa essere sempre più integrabile e aperto verso le diverse soluzioni di supervisione e controllo di impianti, come l’attuale NIAGARA, abbiamo focalizzato lo sviluppo anche su soluzioni Cloud, in particolare IOT HUB di Microsoft Azure.



Ora il BRIDGE, che si ricorda essere il modulo principale di gestione e controllo l’intero sistema ITT, è in grado di fare da ponte tra il bus RS485 di ITT e altri protocolli di comunicazione, in modo da potersi interfacciare anche a sistemi come ad esempio Azure in modo semplice e veloce.

ITT BRIDGE da LUGLIO 2018 ha ricevuto la certificazione Microsoft Azure.

Siamo certi che questa nuova funzionalità offrirà ai nostri Clienti il controllo dei macchinari tramite appositi sensori collegati in rete permettendo di analizzare i dati rinvenuti in specifiche dashboard, in modo da consentire interventi efficaci e preventivo nelle fasi di manutenzione dei macchinari stessi, con l’obiettivo giungere ad una manutenzione predittiva puntuale ed efficace.

Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina dedicata.

Messa in sicurezza di una alesatricie

Sistema di localizzazione e prevenzione da attacchi di animali selvatici di grossa taglia

Nuzoo Robotics sarà presente al Niagara Forum Italia 2018, la principale conferenza sulle tecnologie per l’Internet of Things.

L’evento si terrà mercoledì 7 marzo presso il Savoia Hotel Regency di Bologna. Sarà una preziosa occasione di informazione, formazione e confronto su come Niagara Framework® sta rapidamente diventando il sistema operativo dell’IoT, e un’utile opportunità per approfondire trend ed esperienze nei più vari contesti operativi.

In questo contesto, in qualità di espositore, Nuzoo Robotics sarà lieta di mostrare e dimostrare le proprie innovative soluzioni sia in ambito industriale che terziario.

Non perderti questo interessante evento! Iscriviti subito e cogli l’occasione per passare a conoscerci.

 

Scarica l'agenda

L’IoT (Internet of things) è un tema particolarmente attuale e importante che spesso però viene preso in considerazione solo per applicazioni consumer. Gli esempi sono moltissimi: una bilancia digitale che si connette e salva i dati su Internet, un elettrodomestico che aggiorna i suoi programmi di lavaggio o chiama l’assistenza da solo e così via.

Nell’intervista fra Felice Mello e Stefano Avenia emerge come le potenzialità dell’IoT possono essere applicate al mondo business, con un’attenzione particolare al concetto di safety.

Oggi vi presentiamo un progetto realizzato in contemporanea con EXPO2015, che ha richiesto la soluzione di grosse sfide per integrare la tecnologia all'interno di un design snello ed elegante per questa aquila robotica. L'unione di differenti tipi di movimento delle piume, le variazioni di intensità e tonalità di colore, legate alla possibilità di interagire con i visitatori, rappresenta una soluzioni unica per arredare spazi rappresentativi. 

Guarda il video

Iscriviti alla nostra newsletter

Contattaci

Seguici sui nostri canali social