NuZoo Robotics è lieta di presentare la nuova linea di ITT, ver. 4.0, dedicata all’IoT ed agli sviluppi tecnologici in ambito industriale.



Il nuovo TAG, usato come ID e localizzatore per il tracciamento di oggetti, persone o animali, ora ha un enclosure ancora più minimale. Può essere trasformato da portachiavi, a porta badge, da aggancio per fibbie e cinture a supporti generici.

Per aumentare le prestazioni sono stati migliorati gli algoritmi di localizzazione e per l'autonomia energetica, oltre all'aggiunta della funzionalità di ricarica wireless.


Anche i moduli che lo compongono, lato installazione infrastrutturale, come i NET, GATE e BRIDGE beneficiano di profonde migliorie, anche di carattere innovativo. Ora sono perfettamente incapsulati all'interno di un enclosure industriale dedicato, così da essere facilmente installati anche su barra DIN. Sono state inoltre semplificate tutte le procedure di installazione e gestione, tramite interfacce grafiche ed intuitive.


In aggiunta, abbiamo realizzato un nuovo device, che abbiamo denominato Co.s.mo., ovvero un un modulo I/O smart connesso al bus di ITT. Appositamente studiato per connettersi a servomotori o macchinari intelligenti e sempre più evoluti, consente un controllo in real-time degli stessi.


Questa nuova famiglia di moduli ITT, consente ad ogni tipo di macchinario o veicolo di gestire in maniera attenta e puntuale la raccolta, la memorizzazione, lo scambio e la comunicazione dei dati prodotti, rendendo così l’impianto compatibile con le normative “Industria 4.0.”.


Una cosa importante da ricordare la la disponibilità del nostro preventivatore automatico che consente a chiunque, una volta capito le funzionalità dei singoli moduli, di effettuare online una valutazione economica di massima del costo del proprio progetto, in modo assolutamente facile e gratuito.



Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina dedicata.

Affinché il nostro sistema ITT possa essere sempre più integrabile e aperto verso le diverse soluzioni di supervisione e controllo di impianti, come l’attuale NIAGARA, abbiamo focalizzato lo sviluppo anche su soluzioni Cloud, in particolare IOT HUB di Microsoft Azure.



Ora il BRIDGE, che si ricorda essere il modulo principale di gestione e controllo l’intero sistema ITT, è in grado di fare da ponte tra il bus RS485 di ITT e altri protocolli di comunicazione, in modo da potersi interfacciare anche a sistemi come ad esempio Azure in modo semplice e veloce.

ITT BRIDGE da LUGLIO 2018 ha ricevuto la certificazione Microsoft Azure.

Siamo certi che questa nuova funzionalità offrirà ai nostri Clienti il controllo dei macchinari tramite appositi sensori collegati in rete permettendo di analizzare i dati rinvenuti in specifiche dashboard, in modo da consentire interventi efficaci e preventivo nelle fasi di manutenzione dei macchinari stessi, con l’obiettivo giungere ad una manutenzione predittiva puntuale ed efficace.

Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina dedicata.

Messa in sicurezza di macchine alesatrici attraverso il sistema ITT

Sistema di localizzazione e prevenzione da attacchi di animali selvatici di grossa taglia

Nuzoo Robotics sarà presente al Niagara Forum Italia 2018, la principale conferenza sulle tecnologie per l’Internet of Things.

L’evento si terrà mercoledì 7 marzo presso il Savoia Hotel Regency di Bologna. Sarà una preziosa occasione di informazione, formazione e confronto su come Niagara Framework® sta rapidamente diventando il sistema operativo dell’IoT, e un’utile opportunità per approfondire trend ed esperienze nei più vari contesti operativi.

In questo contesto, in qualità di espositore, Nuzoo Robotics sarà lieta di mostrare e dimostrare le proprie innovative soluzioni sia in ambito industriale che terziario.

Non perderti questo interessante evento! Iscriviti subito e cogli l’occasione per passare a conoscerci.

 

Scarica l'agenda

L’IoT (Internet of things) è un tema particolarmente attuale e importante che spesso però viene preso in considerazione solo per applicazioni consumer. Gli esempi sono moltissimi: una bilancia digitale che si connette e salva i dati su Internet, un elettrodomestico che aggiorna i suoi programmi di lavaggio o chiama l’assistenza da solo e così via.

Nell’intervista fra Felice Mello e Stefano Avenia emerge come le potenzialità dell’IoT possono essere applicate al mondo business, con un’attenzione particolare al concetto di safety.

Oggi vi presentiamo un progetto realizzato in contemporanea con EXPO2015, che ha richiesto la soluzione di grosse sfide per integrare la tecnologia all'interno di un design snello ed elegante per questa aquila robotica. L'unione di differenti tipi di movimento delle piume, le variazioni di intensità e tonalità di colore, legate alla possibilità di interagire con i visitatori, rappresenta una soluzioni unica per arredare spazi rappresentativi. 

Guarda il video

NuZoo dà corpo alle idee delle aziende innovative

Sempre più aziende italiane contattano NuZoo per poter vedere fisicamente le proprie idee progettuali, elaborate e modellate in digitale, con sistemi 3D.

Una idonea progettazione, la prototipazione fisica e la verifica delle funzionalità, rappresentano il successo di un prodotto, perché è a questo stadio di sviluppo che si definiscono concretamente la reale fattibilità, le caratteristiche funzionali ed estetiche e la sostenibilità economica.

NuZoo in particolare ha una competenza molto forte nella parte di verifica e ingegnerizzazione dei prodotti, riuscendo ad analizzare e a studiare le migliori soluzioni per rendere i prodotti funzionali, innovativi, affidabili ed economicamente sostenibili.

La grande preparazione del personale consente a NuZoo di elaborare prototipi, anche da progetti in fase embrionale, con tempistiche rapide e in diverse soluzioni funzionali.
Gli esperti di NuZoo selezionano le migliori tecnologie disponibili e gli standard emergenti nel mercato dell’ingegneria, dei protocolli di comunicazione e i componenti elettronici più affidabili.
Dalla scelta delle componenti elettroniche, alla implementazione e sviluppo di soluzioni più complesse per applicazioni Internet of Things (IOT) customizzate, mirate alla produzione di oggetti SMART e connessi, capaci di interagire con gli utilizzatori.

Vogliamo prendere spunto da uno studio del Boston Consulting Group, presentato sul Corriere della Sera (http://nuvola.corriere.it/2015/10/14/i-robot-che-cambiano-le-imprese/che ha analizzato 21 aziende di 25 paesi nel mondo, per rilevare quale sia l’avanzamento della robotica nell’industria e i vantaggi ad oggi già raggiungibili grazie all’uso dei robot. 
La stima a livello generale è che entro il 2025, i robot faranno crescere la produttività tra il 10 e il 30% e ridurranno il costo del lavoro di circa il 16%.
Secondo questo studio, in Italia nonostante la grande capacità di innovare e ingegnerizzare nuovi prodotti, l’aggiornamento tecnologico è ancora arretrato rispetto ad altre nazioni europee. Anche gli investimenti in robotica, infatti, sono ancora molto scarsi.

Noi di NuZoo abbiamo però potuto verificare che si sta presentando una nuova prospettiva tecnologica rivoluzionaria per l’industria 4.0: la richiesta di robot intelligenti, su ruote, autonomi e in grado di movimentare componenti e prodotti, in modo ottimizzato tra gli scaffali, i macchinari e i punti di montaggio nella fabbrica, per automatizzare il ciclo produttivo. 

L’Università Carlo Cattaneo - LIUC, nata nel 1991 per iniziativa di 300 imprenditori della Provincia di Varese e dell’Alto Milanese, ha l’obiettivo di fornire una preparazione innovativa e tecnologicamente all’avanguardia per i propri iscritti.

Nel corso del 2014, all’interno del percorso formativo sulle nuove tecnologie ha selezionato dei Partner tecnologici per il nuovo Lab#ID nato con l’obiettivo di sviluppare e divulgare le tematiche legate all'RFId

L’RFID oggi è il supporto tecnologico per la realizzazione di applicazioni Internet of things, cioè applicazioni che consento una interazione molto forte tra prodotti e tra prodotti e utilizzatori.

NuZoo grazie alla propria esperienza nell’RFID con applicazioni già realizzate come ITT è stato scelto come partner tecnologico.
Per saperne di più http://www.liuc.it/cmgenerale/default.asp?ssito=128&codice=7

Iscriviti alla nostra newsletter
Quante gambe ha una persona ? 
Name:
Email: 

Contattaci

Seguici sui nostri canali social