Dopo oltre 3 mesi di sviluppo e test,  la tanto attesa "MODALITA' AUTODOCKING" è finalmente disponibile. In pratica, non appena il robot riconosce il marker di una docking station a lui compatibile durante la navigazione, l’operatore visualizza sullo schermo un pulsante AUTODOCKING. A quel punto, con un semplice click, l’operatore può avviare la procedura che consente al robot di posizionarsi automaticamente in autoricarica. 

Sono state effettuate oltre 120 manovre da diverse distanze e angolazioni, raggiungendo la postazione al primo tentativo nell'85% dei tentativi. In caso di mancato contatto, il robot effettua automaticamente altri due tentativi. Nel restante 15% dei casi, ovvero quelli non terminati positivamente al primo tentativo, la procedura si è conclusa in automatico al secondo tentativo. Il video dimostrativo della funzionalità auto-docking è disponibile al seguente e linklogo youtube 128x128

Continuano gli sviluppi funzionali del Robot mobile KOBRA 2.0 sistema di auto-localizazione in&outdoor con tecnologia auto-bilanciante, per la sorveglianza mobile e la sorveglianza.
I progressi sono orientati alla navigazione autonoma, funzionalità molto importante e ambiziosa al tempo stesso.  Le unità sono in grado di navigare in autonomia in modalità FollowMe, anche grazie agli algoritmi evoluti di navigazione assistita tramite laser scanner. 

  • Visione marker
  • Navigazione assistita tramite laser scanner 
  • Modalita Follow Me

Video dimostrativo dei prodotti KOBRA TK-3012 e 4W-3012 in modalità Follow-Me al seguente link  logo youtube 128x128

 

Visti i successi ottenuti dai precedenti prototipi di videosorveglianza mobile, sono stati avviati i nuovi lavori per la progettazione del nuovo KOBRA 2.0: una nuova piattaforma robotica innovativa per un mercato sempre più esigiente. La nuova piattaforma sarà COMPLETAMENTE riprogettata in ogni sua parte: telaio, parte motrice, elettronica di controllo e di governo del'unità robotica, sistema video dedicato, robustezza, efficienza energetica ad effidabilità. Un insieme di connettività LTE, web 5.0, cloud computing, worldwide stadards, open source, ma sopratutto tanta, tanta passione e competenza. Segue un elenco delle funzionalità previste:

Modalità di Navigazione 

  • MANUALE : guida diretta del robot effettuata dall'operatore a distanza.  Ideale per navigare in ambienti complessi 
  • ASSISTITA : il robot segue sempre la direzione dell'operatore, ma è in grado autonomamente di evitare gli ostacoli, passare le porte, rimanere centrato nei corridoi e corsie. Funzionalità essenziale per le situazioni in cui la banda è ridotta e/o ha latenze e ritardi. 
  • AUTONOMA : il robot effettua in totale autonomia un percorso, o ronda, stabilito a orari definiti. 

 

  • FollowMe: segue la persona o un oggetto a una distanza determinata 
  • Auto Docking: ritorna in modo totalmente automatico alla propria stazione di ricarica
  • Click&Go: effettuando un semplice click sull'immagine di ritorno della piattaforma robotica, il robot raggiungerà automatiamente il punto indicato

 

E inoltre:

  • Tecnologia “clientless” (Eliminazione dei software di controllo dedicati), grazie alla piattaforma web-oriented, touch screen, (nulla da installare o scaricare, basta un browser WEB) con funzionalità di realtà aumentata integrata
  • Streaming video HD con codec proprietario, ottimizzato per il WEB e Real-Time per avere una buona “user experience” ottimizzando la banda in modo dinamico.
  • Segnalatore acustico e illuminatore ad alta luminosità mobile per riprese notturne
  • Piattaforma meccanica su ruote o cingoli, ottimizzata per applicazioni di protezione e sicurezza urbana
  • Integrazione e Scalabilità: sia il sistema ROS che l’elettronica periferica R2P based sono progetti open source, il che permette piena espandibilità e personalizzazione.
  • Uso di un brevetto dedicato alla stabilizzazione e antiribaltamento della piattaforma
  • Frequenza multipla di connessione e controllo remoto (Wi-Fi 2,4-5,6 GHz, LTE/4G)
  • Energy saving: Gestione dinamica, intelligente ed ottimizzata dei consumi energetici 
Iscriviti alla nostra newsletter
Quante gambe ha una persona ? 
Name:
Email: 

Contattaci

Seguici sui nostri canali social